Il cacciatore di Perseo.


23-10-2013

Anche questa notte ho fatto un sogno con sfasamenti temporali...ero sempre io, però mi chiamavo Perseo. Mi ricoverarono in ospedale (odierno) perchè non sapevano da dove venivo e mi  trovarono svenuto. Sapevo solo che trasportavo i raggi del sole, quello era il mio compito, 
lo sentivo dentro di me, il mio unico scopo. 
Improvvisamente scattò l'allarme dell'ospedale, qualcosa cadde dal cielo proprio fuori dalla mia finestra. 
Un meteorite...no! 
Era giorno potevo vedere fuori dalla finestra a sinistra, l'oggetto brillava, era color argento e sembrava avere tante protuberanze meccaniche.
Nessuno sapeva cos'era tranne me...
qualcuno venne a cercarmi...non ricordo altro. 

Nella mia camera da letto reale, mentre stavo ancora dormendo, aprii gli occhi, c'era luce fuori dalle finestre.
Vidi qualcuno che passeggiava, ne scorsi l'ombra. Si avvicinò, venendo verso la finestra, avevo paura.
 Qualcosa si stava muovendo sul davanzale, era rosso e nero, peloso...sembrava un enorme ragno di  peluche. La figura arrivò alla finestra ma cerano il vetro e la tenda a separarci, non potevo vederlo e feci finta di dormire mentre l'ombra non so come, riuscì a spostare leggermente la tenda per guardare dentro...
poi se ne andò...(stavo dormendo ma sembrava vero!)

Commenti

Post più popolari