Il cerchio della vita.


(Fonte immagine: it.dreamstime.com)

4 Gennaio 2014

Sto pulendo della verdura, sono in piedi dietro al divano di casa, e la verdura è posizionata sulla seduta del divano.
 Nella lattuga trovo una chiocciolona e la metto da parte con una foglia per portarla poi fuori. 
Mentre faccio questo un ragno nero, non molto grande ma cicciotto, appare su di una foglia. 
Io salto un attimo perché ho un po’ paura dei ragni ma cerco di ingegnarmi per portarlo fuori senza ucciderlo. Provo a prendere un'altra foglia per farlo salire e mi accorgo che un ragnetto piccolissimo, uguale al primo, mi sale sulla mano destra e corre su lungo il braccio e scappa. 
Mi concentro sul grosso facendolo salire con attenzione sulla foglia e quando provo a spostarlo, il luogo in cui mi trovo cambia totalmente. Ora sono nel vecchio corridoio della mia prima casa  (o gli somiglia molto) e lui è li, a terra ,senza la foglia. Mi chiedo come potrei fare per catturarlo e mentre mi avvicino, 2 grandi  vespe grigio scuro (15cm circa) mi spaventano volando velocemente tra me e il ragno. Mi blocco e penso a come avrei potuto fare per buttarle fuori.
Avevo paura di loro più che del ragno. Improvvisamente una vespa vola  sopra il ragno, a pochi centimetri di distanza e con mossa fulminea da parte del ragno, la vespa viene catturata e imbozzolata. 
Lasso di tempo passato…impercettibile da parte mia. 
Il bozzolo diventa una sorta di grossa goccia bianca sopra il ragno.
 Mi sento sollevata ma ricordo bene che ce n’è un'altra…

Commenti

Post più popolari