La nuova squadra.


( Fonte immagine: http://ohnotheydidnt.livejournal.com/51623939.html)

13-3-2011

Quando apro gli occhi osservo il luogo in cui mi trovo. Sembrano laboratori, delle classi? forse un università? non capisco molto bene, è completamente deserta e buia per la maggior parte delle stanze, solo qualche neon acceso qua e là.
L'arredamento è spartano e spesso le porte delle stanze sono chiuse. So di non essere sola e che sto cercando qualcosa. Trovo poco dopo, una giacca bianca corta imbottita, qualcuno mi consiglia di cercare nelle tasche perchè in effetti così faccio. Cerco, tasto e trovo. 
 Vicino all'etichetta, un sacchettino bianco chiuso da uno spaghetto. Lo apro e 
vedo una piccola botte in legno di circa 2-3cm. La studio bene e noto che si potrebbe aprire ma decido di non farlo subito e aspettare quando sarò con il professore. Meglio così.
Mi dirigo verso il luogo dove so di trovare il resto della squadra, sempre all'interno del fabbricato, dirigendomi direttamente dal professore per mostrargli ciò che ho trovato. Emozionata apro il sacchetto e gli porgo l'oggetto. Ha l'aspetto di Walter Bishop (Fringe) carattere e modo di fare. Prende l'oggetto e lo guarda con estrema attenzione rimanendone 
affascinato. Con delicatezza poi procede all'apertura ma durante l'operazione esce e cade un piccolissimo bastoncino intarsiato forse mosso dai continui movimenti. Siamo estasiati dall'eccellente fattura. Ora la curiosità è al massimo, guardiamo 
all'interno della botte scoprendo un cristallo violaceo composto da 3 punte. Inoltre ci sono degli oggetti d'arredo come tavolo e sedie in miniatura, forse il bastoncino ne faceva parte. Il professore non sta più nella pelle, si rivolge a me mentre guarda Astrid (assistente) con fare complice dicendole che era molto felice e che devo entrare nella loro squadra. " hai l'intuito ed è una cosa importantissima" mi dice e io emozionata rispondo di si.

Commenti

Post più popolari