Il "demone" che si faceva chiamare Tempo.


23-6-2016

 Tempo.

Questa notte è venuto a trovarmi un "demone", non so perchè lo inquadro così ma so che si faceva chiamare Tempo. Io sono distesa nel mio letto e lui è in piedi appoggiato alla parete, alla mia sinistra in questo caso. Mi dice che è da molto che mi sta osservando e che è arrivato il momento per lui di andare.
Poi sento delle sensazioni forti, energia che mi attraversa, qualcosa che si appoggia al mio corpo disteso.
Cambio scena: siamo in un luogo all'aperto, mi parla e mi ripete più volte la parola comandante o qualcosa di simile cercando di farmi capire determinate cose. Parliamo per un po’. Lui ha aspetto umano, fisico robusto, non molto alto, biondo capelli corti lisci, carnagione chiara, volto largo, più tondo che ovale. Un bel ragazzo.

Commenti

  1. http://paoloproiettiyoga.blogspot.it/2014/09/sirio-mikhael-e-mahakaal.html

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari