Le parole del maestro.


7-2-2016

E' notte, mi trovo in piedi nella mia terrazza. Osservo il cielo limpido e stellato.
Accanto a me una figura maschile che riconosco come il mio maestro. Mi parla:

" Bisogna stare concentrati se si vuole vedere ciò che si vuole, chiudi gli occhi e conta i puntini".

Commenti

Post più popolari