Messaggi da Telos


9-8-2014

Leggendo i libri di Telos ho avuto degli incontri particolari.
La prima volta venne da me un lupo, la seconda M.J. Con lui ho festeggiato aprendo una bottiglia e facendo un brindisi ad un evento; la terza è più lunga:

Mi sveglio in una stanza che non riconosco. Sono stesa su di una branda e mi giro sul fianco sinistro. In piedi di fronte a me Gesù che sta lavorando a qualcosa posizionato sopra un grande tavolo. Dalla mia posizione mi sembra di vedere degli edifici, forse un plastico.
Lo vedo pensieroso. Osservo e dico "metro no?" (metropolitana) Lui sorpreso mi guarda e dice "si"! poi si ferma e si domanda "ma dove la metto?"...
Cambio scena: sono di fronte a lui, mi porge la mano per salutarmi, io ricambio e lo abbraccio. Gesù rimane un pò sorpreso ma accetta sorridendo. Qualcuno poi entra dalla porta chiamandoci "dobbiamo andare"...


Commenti

Post più popolari