Il risveglio degli antichi.


15.4.2017

Poco ricordo di questa notte ma è stata molto impegnativa. È notte. Una città grande e moderna. Mi trovo ospite di una amica, sono nel suo appartamento. Ricordo una scena dove vedo la città da molto in alto con tutte le sue luci notturne accese dove il grande centro è ancora sveglio. Poi altra scena dove entro nella sua camera e la osservo mentre sta facendo un rituale alchemico. C'è della polvere nel centro della stanza dove ci dovrebbe essere il letto, scura ma leggermente brillante. Lei è inginocchiata a terra e sta scrivendo dei simboli sulla sabbia in senso circolare orario. Al centro un grande vassoio dorato con qualcosa dentro di scuro che sembra a volte liquido a volte solido. Si trasforma a seconda delle scritte che fa. Le chiedo cosa sta facendo e mi risponde che serve per proteggere il letto (o quando dorme). Alla fine del rituale quello che c'è dentro il vassoio, con tutte le scritte intorno, è diventato solido. Sembrano dei piatti di circa 10cm di diametro di spessore circa un cm di colore nero con una decorazione superficiale che richiama le onde. Osservandoli, la luce soffusa della stanza,  rimbalza sulle onde, si capisce che il materiale è leggermente riflettente. Quasi metallico. Cambio stanza vado verso la terrazza e guardando oltre la balaustra in una terrazza opposta, una figura dai capelli lunghi e un uomo mi attaccano. Non ricordo come e perché. Li tengo a bada sino a che l' uomo fa un lungo salto nel vuoto per raggiungere la mia terrazza quasi cade ma riesce ad aggrapparsi alla balaustra. Cerco di cogliere l'occasione per eliminarlo ma qualcuno ora vicino a me mi ferma e lo cattura.  Ci parliamo, non ricordo cosa dice. Cambio scena e vedo in un luogo totalmente fuori contesto due figure che escono letteralmente da quella che sembra essere un lastrone di ghiaccio scuro che si sta sciogliendo. Una più alta dell altra. Sembrano femminili ma non le vedo cosi da vicino da esserne certa. Di sicuro la figura più alta aveva capelli lunghi e quella più bassa sembrava più giovane. La loro camminata è decisamente di chi sa bene cosa deve fare. Camminano una fianco all'altra senza parlare. Quello che ho percepito è il risveglio di qualcosa di molto antico.

Commenti

Posta un commento

Post più popolari