Inversione dei Poli.

(Fonte immagine: internet)

22-4-2017


È notte. Una piccola cittadina rurale costruita in collina. Mi appoggio ad un muro e alla mia sinistra c’è una  persona che però non vedo in volto. Sto guardando in direzione della chiesa e mi soffermo sull'alto campanile, lo guardo dal basso verso l’alto. Noto che è costruito con diversi stili architettonici. L’ultimo è di fine secolo, di colore rosa con cornici bianche. Quando arrivo alla punta alcuni colombi prendono il volo e noto delle strisce colorate verticali che partono da loro e vanno verso l'alto. Un colore per ogni animale, sono le loro aure e sono molto colorate. Volando tutti vicini tra loro, sembra di vedere un arcobaleno, ribadisco i colori sono molto forti e la mia reazione è di sorpresa.  Il cielo è parzialmente nuvoloso e posso intravedere la luce della luna che filtra. Improvvisamente dei lunghi bagliori blu elettrico attraversano il cielo, come meteore cadono verso la terra (da destra verso sinistra). Un rumore basso di fondo mi fa spostare lo sguardo verso sinistra dove nel buio della notte si delinea il profilo di una montagna. Passano pochi attimi e un ondata gigantesca la sovrasta oltrepassandola e dirigendosi verso la collina. Nello stesso istante nella mia mente appare l’inversione dei poli.

Commenti

Post più popolari