Scacco matto.



29-5-2017

Insospettabile, sensuale, energeticamente attraente, uno che sa quello che vuole ed è deciso ad ottenerlo. Solo io e lui, uno di fronte all'altro, i nostri volti a pochi centimetri di distanza. Il suo sguardo fisso, irremovibile sul mio. Ero completamente nelle sue mani, consapevolmente inerme.
Il suo corpo con delicatezza si appoggiò al mio spingendomi pochi passi indietro e fermandomi a ridosso di un muro. Mai distogliendo lo sguardo dal mio. 
Scacco matto.
Sono al muro. Ma non conosco la paura in questo momento, solo consapevolezza. Lui questo lo aveva già capito abbozzando un leggero sorriso al lato sinistro della bocca.
Il mio sguardo si posò su quel volto che conoscevo molto bene. 
"Ti fidi del diavolo?" mi disse sussurrando.
La risposta uscì senza che potessi accorgermene, l'istinto ora è la mia guida.
"si" risposi.
Le sue labbra si posero sulle mie in un bacio lunghissimo, il patto d'amore è stato suggellato.

Sembra un bel racconto fantasy, eppure quello che ho descritto è precisamente quello che ho visto stanotte. Se le emozioni potessero essere trasmesse attraverso la lettura vi assicuro che le sentireste decisamente impattanti.

Commenti

  1. https://www.coscienza.org/alla-scoperta-del-diavolo/

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari